Lo stato della Sanità in Sicilia: Cittadinanzattiva presenta i risulati dell’Audit Civico...

Lo stato della Sanità in Sicilia: Cittadinanzattiva presenta i risulati dell’Audit Civico regionale

CONDIVIDI

Venerdì 13 aprile a Palermo sarà presentato in conferenza il primo Rapporto Regionale di Audit Civico in Sicilia, frutto di un’indagine condotta nell’arco di un anno da circa 300 soggetti fra cittadini volontari e operatori dei servizi sanitari, per monitorare in modo sistematico la qualità delle prestazioni all’interno di tutte le 17 aziende sanitarie Siciliane.

Scarica la brochure e il razionale del convegno

Il programma è stato attuato da Cittadinanzattiva Sicilia in base auna convenzione con la Regione Siciliana – Assessorato della Salute, e sulla scorta della lunga esperienza sviluppata da Cittadinanzattiva – Tribunale per i Diritti del Malato a partire dal 2001 nell’utilizzo dell’Audit Civico su tutto il territorio nazionale.
L’indagine, frutto di una metodologia strutturata, ha prodotto risultati relativi a tre ambiti fondamentali:
·      L’orientamento offerto al cittadino nell’organizzazione dei servizi;
·      La priorità data alla prevenzione del rischio, alla riduzione del dolore, al sostegno dei malati cronici e oncologici;
·      Il coinvolgimento dei cittadini nella definizione e nella valutazione delle politiche aziendali.
Nel Rapporto che sarà distribuito, i risultati sono presentati sotto forma di benchmarking regionale; per ogni fattore analizzato sono riportati in modo comparativo i punteggi ottenuti dalle nove Asp e dalle otto aziende ospedaliere siciliane, in modo da individuare le performance migliori e peggiori.I dati sono stati prodotti per rappresentare”con gli occhi dei cittadini” una base conoscitiva utile ai decisori regionali e alle Direzioni aziendali per programmare e realizzare  interventi di miglioramento dei servizi. Sarà compito delle équipe locali (formate da cittadini e professionisti delle strutture sanitarie) individuare presso ciascuna
azienda le eventuali non conformità (nel caso di punteggi inferiori alla media regionale o agli standard) e proporre un piano di azioni correttive, con il coinvolgimento dei Comitati Consultivi aziendali.
L’incontro si svolgerà presso l’aula magna dell’Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Villa Sofia – Cervello, OSPEDALE CERVELLO, VIA TRABUCCO, 180 – PALERMO, venerdì 13 aprile, dalle 9.30 alle 14.
Interverranno, tra gli altri:
– Massimo Russo, Assessore alla salute Regione Siciliana
– Angelo Tanese Direttore, Agenzia di Valutazione Civica di Cittadinanzattiva
– Giuseppe Greco, Segretario Regionale Cittadinanzattiva Sicilia e Presidente della Consulta regionale della sanità
– Pieremilio Vasta, Presidente della Conferenza dei Comitati Consultivi Aziendali

Per maggiori informazioni tel. +39 339/5871134