Agrigento, tecnico informatico gratis al telefono

Agrigento, tecnico informatico gratis al telefono

CONDIVIDI

Ci e pervenuta la notizia di una bella e generosa iniziativa da parte di un gruppo di volontari (Vendo e riparo) della nostra provincia, chiamata “tecnico informatico gratis al telefono”, i quali si mettono a disposizione gratuitamente dei cittadini e delle aziende, non solo della provincia di Agrigento ma per tutta la nostra regione, intervenendo in Smart work (Teleassistenza) dove è possibile, mettendosi a disposizione gratuitamente, per potere dare una mano a risolvere eventuali problemi informatici che possono aggravare ed appesantire maggiormente lo stare a casa, non solo per tutti i cittadini ma anche per le aziende che si dovessero trovare improvvisamente in difficoltà con il funzionamento dei loro pc ed apparati informatici.

Da noi contattato il promotore di questa iniziativa il Sig. Lo Scavo Salvatore di Naro insieme ad altri volontari, ci fa sapere che per aiutare a superare questo momento di crisi hanno messo a disposizione delle aziende un offerta molto vantaggiosa, per chi ne farà richiesta potrà avere un sito internet di base, gratuito (pagando solo il dominio) e per gli esercenti che ne hanno bisogno anche software gestionali per supermercati, bar, pub piccole e medie aziende totalmente gratis.

Crediamo che in un periodo come questo di completo isolamento volontario da parte di tutti, necessario indispensabile e utile a combattere il corona virus il computer, la stampante e internet diventano l’unico mezzo utile per potere tenere contatti con i propri parenti, con i propri amici per gli insegnanti per gli alunni per le scuole e per la società in generale, sono gli unici strumenti necessari che aiutano involontariamente, a far rimanere i cittadini a casa loro e quindi a non diffondere la pandemia.

Certamente simili e iniziative di solidarietà debbono incentivarsi e moltiplicarsi perché tutti assieme, non solo possiamo sconfiggere questo virus, ma aiuteremo la nostra nazione a rialzarsi da questo tonfo economico in cui siamo caduti.

Si ribadisce che il servizio è offerto gratuitamente da volontari, che vogliono dare una mano e rendersi utili e di aiuto ai cittadini e alle aziende che eventualmente ne avessero di bisogno.

La nostra associazione ribadisce che, in un periodo buio come questo del coronavirus, in cui il cittadino deve rimanere a casa, dove tutte le attività produttive e commerciali sono chiuse causando un crollo della nostra economia, simili iniziative di solidarietà e di generosità, siano accolte con grande assenso da parte di tutti.

Il responsabile provinciale
di utenti e consumatori di Cittadinanzattiva
Pippo Spataro