Assemblea Territoriale di Sciacca (AG) – Lettera di Cittadinanzattiva TDM all’Assessore Daniela...

Assemblea Territoriale di Sciacca (AG) – Lettera di Cittadinanzattiva TDM all’Assessore Daniela Campione per Centro Riabilitazione Disabili

CONDIVIDI

Citt.va SICILIA

Oggetto: adesione protesta x centro di riabilitazione

Cittadinanzattiva T.D.M. di Sciacca, intende aderire alla legittima protesta dell’Assessore del Comune di Sciacca, Daniela  Campione, in merito alla grave inadempienza del direttore dell’Asp di Agrigento, Lucio Ficarra che, senza dare alcuna giustificazione plausibile, continua a disattendere un bisogno sanitario di soggetti deboli e oltretutto minori che con le loro famiglie sono da anni  vittime di un ingiustizia sanitaria e sociale che li ha visti costretti ad un calvario senza fine per poter usufruire di servizi necessari e irrinunciabili.

I soggetti minori disabili hanno bisogno di essere riabilitati nei tempi giusti e in strutture di qualità e vicini al loro domicilio. Questo diritto per questi soggetti, nella nostra città, è stato da sempre disatteso da tutte le istituzioni sanitarie che si sono succedute e a nulla è valso l’impegno e lo sforzo di tante forze sociali, associazioni e dei familiari di questi nostri carissimi bambini speciali. Purtroppo a tutt’oggi sono costretti a lunghi viaggi in centri lontani da Sciacca che li impegnano, assieme ai loro genitori, per lunghe ore delle giornate dedicate alla riabilitazione e sottratte allo studio al gioco e al riposo.

Ci si era illusi che, con l’impegno e la dedizione dell’assessore Campione si fosse riusciti a raggiungere l’obiettivo di ottenere il diritto dei nostri bambini speciali, un centro di qualità nella nostra città, invece con amarezza si deve constatare che i muri di gomma continuano ad esistere e che rivestono aspetti anche di estrema  crudeltà quando si erigono contro soggetti deboli e fragili.

Tutto il nostro Movimento dà la piena disponibilità per qualsiasi atto di protesta o di lotta che si vorrà intraprendere, tentando prima, qualora ci fossero spiragli in tal senso, vie d’interlocuzioni con le istituzioni.

In attesa di riscontro porgiamo distinti saluti.

Il Responsabile TDM

Calogera Piazza