CITTADINANZATTIVA – CONSUMATORI, Procuratori dei Cittadini

CITTADINANZATTIVA – CONSUMATORI, Procuratori dei Cittadini

CONDIVIDI
Care e cari,
come già comunicato, marzo è un mese pieno di impegni sul fronte consumerista e abbiamo la possibilità di mobilitare i cittadini su due temi molto importanti: il servizio idrico e il trasporto regionale.
 imageIn occasione della giornata mondiale dell’acqua (22 marzo), vi invitiamo a partecipare alla nostra consultazione in tema di servizio idrico integrato, che sarà lanciata già nella newsletter di giovedì .
L’obiettivo di questa consultazione, alla sua seconda edizione, è quello di “censire” il punto di vista dei consumatori in tema di acqua, raccogliendo le criticità legate al servizio ma anche le proposte di miglioramento da un punto di vista civico. Aspetto molto importante inoltre è cercare di indagare il livello di partecipazione e coinvolgimento dei cittadini (da parte delle aziende e/o dalle amministrazioni pubbliche) sia nella definizione che nella valutazione del servizio.
E’ possibile partecipare alla consultazione sull’acqua seguendo questo link https://goo.gl/DjxWYt.

E’ importante utilizzare questa modalità di coinvolgimento dei cittadini, per poter rappresentare al meglio il loro punto di vista.
Altro tema importante per il quale chiediamo la vostra partecipazione e il vostro coinvolgimento è la petizione online “1000 treni per i pendolari“, della quale Cittadinanzattiva è una dei promotori. L’obiettivo è quello di raccogliere firme per chiedere di incrementare il servizio di trasporto regionale su ferro, oggetto di sempre maggiori tagli negli ultimi anni. Vi invitiamo a firmare e far firmare seguendo questo link http://goo.gl/nvUWau
Maggiori investimento su ferro, anzichè sulla gomma, sono la chiave per ridurre l’inquinamento delle nostre città (basti pensare all’emergenza smog che ci affligge sempre più di frequente) e per migliorare il servizio offerto a milioni di pendolari, che quotidianamente vivono le vicissitudini di un servizio sovraffollato, spesso oggetto di ritardi e/o soppressioni e caratterizzato da sempre meno opzioni di viaggio (molte corse e sempre più treni sono stati tagliati).
In particolare, aderendo alla petizione, attraverso la piattaforma che la promuove – Progressi – sarà possibile entrare in contatto con i firmatari della vostra zona e fare rete sul tema per facilitare in questo modo l’attivarsi concreto sul territorio di coloro interessati al tema e decisi a incidere per il cambiamento attraverso un ruolo attivo.
Per chi è interessato, nei prossimi giorni, sarà possibile ricevere materiale ed organizzare mobilitazioni nei pressi delle stazioni o come riterrete opportuno.
Per il momento è tutto.
Grazie per la collaborazione e il contributo prezioso che saprete offrirci.
Cari saluti


Tina Napoli
Responsabile
politiche dei consumatori
Tel: 06 36718353
Fax: 06 36718333
www.cittadinanzattiva.it
Fare i cittadini è il modo migliore di esserlo