Sanita Sicilia. Comunicato stampa e documento del Gruppo Interdisciplinare delle Societa Scientifiche...

Sanita Sicilia. Comunicato stampa e documento del Gruppo Interdisciplinare delle Societa Scientifiche ~GISS~ Misure urgenti prima del tracollo

CONDIVIDI

ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI ED ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI CATANIA 

Catania, 24 Febbraio – Presentato oggi nella sala riunioni dell’Ordine dei medici in Viale Ruggero di Lauria 81 a Catania, il GISS (Gruppo Interdisciplinare delle Società Scientifiche) costituito per denunciare lo stato di immobilismo della sanità siciliana e migliorare la sicurezza del sistema assistenziale regionale con particolare attenzione alle strutture territoriali e ospedaliere. Il saluto iniziale è stato dato dal Presidente dell’Ordine Massimo Buscema. Hanno preso la parola per le società scientifiche: Giuseppe Ettore e Paolo Scollo (ostetricia e ginecologia), Caterina Trischitta e Rocco Siciliano (medicina interna), Maurizio Russello (epatologia), Diego Piazza e Domenico Russello (chirurgia), Giuseppe Canzone  (medici dirigenti), Sergio Pintaudi e Marinella Astuto (anestesia e rianimazione), Clemente Giuffrida (pronto soccorso), Teresio Avitabile (oculistica) e Roberto Fiaccavento (gastroenterologia). Sono intervenuti Giuseppe Greco (Segretario regionale di Cittadinanzattiva) e Pieremilio Vasta (Coordinamento regionale Comitati consultivi). Al termine della conferenza stampa è stato presentato il seguente documento firmato dai rappresentanti delle rispettive società scientifiche.

SANITA’ SICILIANA: MISURE URGENTI PRIMA DEL TRACOLLO

Leggi il comunicato> com stampa giss

Leggi il documento> LE SOCIETA’ SCIENTIFICHE DENUNCIANO