Contraddizioni e ritardi nella gestione dei rifiuti

Contraddizioni e ritardi nella gestione dei rifiuti

CONDIVIDI

Dalla Tarsu alla Tares passando per la Tia. Cambiano i nomi, ma non la “qualità” della gestione dei rifiuti, con la conseguenza di tariffe fuori controllo: negli ultimi 5 anni, i costi sono pressoché raddoppiati a Salerno e Reggio Calabria, e aumenti record si sono registrati anche a Napoli, Bari, Trapani, Roma, Avellino.   Ma ecco nel dettaglio l’infografica e il dossier completo dei rifiuti in Italia.      Link per il collegamento con cittadinanzattiva.it

Infografica

Dossier rifiuti