IX Giornata Nazionale UILDM – Assente ingiustificato –

IX Giornata Nazionale UILDM – Assente ingiustificato –

CONDIVIDI

Perché le barriere a scuola non hanno giustificazione: dal 18 al 31 marzo invia un sms o chiama il numero 45508. Contribuisci a realizzare nelle scuole italiane una piena inclusione sociale. La Giornata Nazionale UILDM, dedicata all’inclusione scolastica degli studenti con disabilità, torna dal 18 al 31 marzo prossimi sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica. Anche in questa occasione protagoniste della manifestazione saranno le Farfalle della Solidarietà, i peluche ripieni di ovetti di cioccolato che verranno distribuiti, assieme a materiale informativo sull’Associazione e sulle malattie neuromuscolari, da migliaia di volontari presso i banchetti presenti in tante città italiane, a fronte di un contributo minimo di 5 euro. Nello stesso periodo, inoltre, sarà possibile sostenere l’iniziativa mandando un sms o chiamando il numero 45508.

Attualmente in Italia entrare e circolare all’interno delle scuole per una persona con disabilità è un’impresa ancora difficile, poiché le barriere sono presenti pressoché ovunque. Come emerge dal X Rapporto Sicurezza a scuola di Cittadinanzattiva (2012), vi sono scalini all’ingresso nel 14% delle scuole monitorate, l’ascensore è assente nel 54% degli edifici e non funziona nel 14% di quelli che ne sono dotati; le barriere architettoniche interessano il 14% degli ingressi principali, il 18% delle mense, il 13% dei laboratori, il 12% dei cortili, l’11% delle aule e dei laboratori multimediali, l’8% delle palestre. Nel 34% delle scuole non esistono bagni per persone con disabilità e, dove ci sono, nel 7% dei casi presentano barriere architettoniche.

Assente ingiustificato è la campagna sull’accesso e la qualità della vita degli studenti con disabilità nelle scuole, promossa dalla UILDM in stretta collaborazione con Cittadinanzattiva per favorire azioni concrete di sussidiarietà – mettendo in pratica l’articolo 118 della Costituzione – finalizzate alla piena inclusione sociale dei giovani con disabilità.

Concretamente, la Giornata UILDM 2013 è tesa all’abbattimento degli ostacoli e delle barriere che impediscono la regolare frequenza scolastica, attraverso il finanziamento di interventi e modifiche strutturali agli edifici e l’acquisto di sussidi didattici, e una diffusa sensibilizzazione sul tema. Tutto questo a partire dal monitoraggio in un numero significativo di istituti scolastici sul territorio nazionale, condotto da equipe miste di volontari adeguatamente formati della UILDM e di Cittadinanzattiva, protagonista da anni della campagna Impararesicuri.

Alla pagina web http://bit.ly/V8zx39 i dettagli della campagna.

Le Sezioni Provinciali UILDM, le Assemblee Territoriali di Cittadinanzattiva e, con loro, i preziosi collaboratori di Fondazione Telethon, storico partner UILDM, sono già al lavoro. Anche quest’anno, infine, sostengono l’iniziativa gli Amici dell’Associazione Reiki RAU.