Covid-19, l’associazione Jupsy “Ricomincio da me” offre sostegno psicologico telefonico gratuito

Covid-19, l’associazione Jupsy “Ricomincio da me” offre sostegno psicologico telefonico gratuito

CONDIVIDI

Abbiamo capito che stiamo vivendo, in un periodo triste e buio, pieno di paure, di grandi tensioni, di continui bombardamenti televisivi di notizie sempre negative, sempre più allarmanti, con scene di decessi di massa, dove uomini e donne, vengono poste a stress e a brutte sollecitazioni mentali, in cui vi sono scenari sempre più apocalittici che rendono i cittadini, nervosi, incerti, senza nessuna prospettiva di alcun futuro.

Tutto ciò non dà il giusto equilibrio, né mentale né fisico, che ogni essere umano si auspica e che dovrebbe avere, per svolgere serenamente tutte le sue attività giornaliere attuali e future.

Abbiamo pensato, che per poter dare un aiuto fattivo e concreto ai nostri concittadini, di contattare una associazione di promozione sociale che racchiude in sé alcuni psicologi per creare uno sportello telefonico consultabile da tutti i cittadini non solo della nostra provincia ma anche da tutta la nostra regione con diversi professionisti che rispondano in un arco di tempo abbastanza lungo durante il giorno.

Abbiamo contattato l’associazione Jupsy “ricomincio da me…” un’associazione formata da diverse professioniste che opera già sul nostro territorio con abnegazione, serietà e molta professionalità da parecchi mesi con notevoli risultati.

La sopradetta associazione, ha risposto positivamente al nostro invito con molto entusiasmo, consci di potere essere di aiuto in modo gratuito con spirito di volontariato a tutti, in un periodo che purtroppo si contraddistingue con grandi tensioni e con grandi incertezze.

Abbiamo stabilito una tabella che durante il giorno indica il nome della professionista con il numero telefonico di riferimento e gli orari di risposta, che qui di seguito illustriamo.

Siamo sicuri che questa collaborazione, sarà foriera di buoni risultati per il benessere dei cittadini e di altre nuove e fattive collaborazioni future.

Per tanto ringraziamo l’associazione Jupsy e le sue professioniste che in essa vi lavorano e in particolare il nostro ringraziamento va alla persona della dott.ssa Liliana Di Gerlando presidente di tale associazione che la rappresenta e che ha accettato con grande entusiasmo la nostra proposta.

Siamo convinti che questo sportello telefonico in un periodo di quarantena come questo che stiamo vivendo, sarà molto utile e molto importante per la salute psicofisica di tutti i cittadini della nostra provincia e della nostra regione.

Agrigento lì 03/04/20

Il responsabile provinciale dei consumatori ed utenti di Cittadinanzattiva
Pippo Spataro